HOME  >  PRODOTTI  >  IMPIANTI SOLARI FOTOVOLTAICI
Trecca Gas, in affiliazione con Universal®, propone oggi gli strumenti per contribuire, con un'energia amica della natura, a raggiungere gli ambiziosi obiettivi di risparmio energetico che ci si deve porre a salvaguardia dell’ambiente.
Una gamma completa di moduli fotovoltaici, inverter, sistemi di fissaggio e accessori per l’installazione e l’impiantistica consentono la realizzazione di impianti ad alta efficienza per la produzione di energia elettrica.
I prodotti inclusi nella gamma Universal sono costruiti con materiali caratterizzati da elevata qualità ed affidabilità nel tempo e con le tecnologie fra le più all’avanguardia disponibili oggi sul mercato.

SOLUZIONI TRECCA GAS

Trecca Gas è in grado di seguire un progetto d’impianto in tutti i suoi aspetti, dalla richiesta di ammissione ai finanziamenti in conto energia alla progettazione esecutiva, dall’approvvigionamento dei materiali fino all’installazione ed al collaudo finale dell’impianto.
La continua ricerca delle soluzioni tecnologiche più innovative e la collaborazione con istituti di ricerca all’avanguardia ci garantisce di poter presentare sempre soluzioni al passo con lo stato dell’arte della tecnica di settore.
Fornitura materiali, dimensionamento campi fotovoltaici, gestione delle pratiche necessarie, progettazione esecutiva d’impianti, messa in opera e collaudo sono i servizi che la Trecca Gas può offrire.

L’ENERGIA FOTOVOLTAICA

I moduli fotovoltaici sono dispositivi che consentono di trasformare in energia elettrica l’energia solare.
I moduli fotovoltaici sfruttano l’effetto fotovoltaico, che si basa sulla proprietà di alcuni materiali semiconduttori (il più utilizzato dei quali è il silicio) che, opportunamente trattati, sono in grado di generare energia elettrica se colpiti dalla radiazione luminosa.
I moduli fotovoltaici, per poter funzionare, devono essere esposti alla radiazione solare: maggiore è la radiazione solare che sono in grado di intercettare, maggiore è la quantità di energia elettrica che possono produrre.
E' pertanto di estrema importanza che in fase di installazione dei moduli fotovoltaici vengano rispettati il corretto orientamento e l'esposizione al sole in quanto sono fattori che determinano in modo diretto la quantità di energia che gli stessi andranno a produrre nel corso della loro vita. Una corretta esposizione all’irraggiamento del sole dei moduli fotovoltaici rappresenta pertanto il fattore chiave per potere massimizzare la produzione di energia elettrica ottenibile dagli stessi. La latitudine e il clima della località di installazione determinano comunque la quantità di radiazione solare disponibile all’impianto e quindi direttamente la sua resa.
L’esposizione a sud e l’inclinazione di 25°-35° rappresentano le condizioni ottimali d’installazione, sebbene non sempre possibili sia per motivi architettonici che per vincoli paesaggistici.

IL CONTO ENERGIA

La produzione di energia elettrica da parte degli impianti fotovoltaici è incentivata con Decreto Ministeriale (D.M. 19/02/2007) attraverso la remunerazione dell’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico con le tariffe stabilite dal G.S.E. (Gestore dei Servizi Elettrici in Italia).

L’IMPIANTO FOTOVOLTAICO

L’impianto fotovoltaico è concettualmente molto semplice: non così deve essere considerata la sua progettazione e realizzazione, che deve soddisfare la normativa CEI in vigore.
Un impianto non correttamente progettato e/o realizzato infatti può dare origine a rischi anche per la sicurezza delle persone a causa di un suo non corretto funzionamento o addirittura per il distacco dei moduli dalla struttura cui sono fissati, a causa ad esempio del vento o del carico indotto dalla neve.
Un impianto mal progettato e mal realizzato può inoltre non essere allacciato alla rete dal gestore locale della rete e può non vedere riconosciuta la tariffa incentivante dal GSE.
Ogni impianto fotovoltaico è caratterizzato da un proprio valore di potenza nominale, definito come potenza di picco (kwp) ed è sostanzialmente costituito dai seguenti elementi:
  1. moduli fotovoltaici opportunamente fissati alla struttura di supporto.
  2. quadro di isolamento fotovoltaico che comprende un sezionatore, fusibili e scaricatori di tensione
  3. inverter che converte la corrente continua generata dai moduli fotovoltaici in corrente alternata
  4. misuratore dell'energia elettrica prodotta dall'impianto fotovoltaico (installato dal distributore locale)
  5. quadro di sezionamento dell'impianto fotovoltaico comprendente un interruttore magnetotermico
La superficie occupata da un impianto varia a seconda della potenza installata ed è di circa 7,6 m2/kwp.
E' importante lasciare accessibilità al campo fotovoltaico per potere garantire una facile manutenzione ordinaria, quale può essere la pulizia periodica dei moduli, svolta al fine di rimuovere la sporcizia che si accumula sul vetro e che riduce il rendimento dell'impianto, nonchè per la manutenzione straordinaria.

VISUALIZZA / SCARICA DEPLIANT FOTOVOLTAICO (3,5 Mb. ca)
VISUALIZZA / SCARICA SCHEMA DI SCAMBIO SUL POSTO (1,5 Mb. ca)